Nessun giorno passato insieme ad un bambino è mai uguale ad un altro e, sopratutto durante i primi periodi, le sorprese sono sempre dietro l’angolo; alcune sono davvero eccezionali e valgono tutto il costo del biglietto mentre altre non sono, per così dire, piacevoli. Cambiare il pannolino può essere una di quelle. Capiamoci, sicuramente amerai il tuo bambino ma non credo che vorresti avere a che fare per sempre con dei pannolini sporchi! Avere un fasciatoio di qualità è un buon modo per rendere questo sporco lavoro un po’ più semplice. Avere un supporto comodo e agevole per poter cambiare il bambino è fondamentale e un fasciatoio è uno di quei prodotti che vanno scelti con la dovuta cura e attenzione.

Ma come fare? Esistono decine di soluzioni tutte diverse e trovare quello giusto può essere un’impresa.

Quali sono le caratteristiche di un buon fasciatoio?

In questo articolo scopriremo le caratteristiche che un fasciatoio di qualità deve avere; ti spiegheremo tutto quello che devi sapere per acquistare quello che meglio si adatta alle tue esigenze e a quelle del tuo bambino. Ti proporremo, infine, alcuni articoli che riteniamo essere i migliori.

Guarda anche quello di cui hai bisogno per il cambio del pannolino.

 

Quanto spendere?

L’arrivo di un neonato in famiglia è un momento molto importante e noi genitori desideriamo che sia tutto perfetto. Un fasciatoio di qualità è un buon modo di investire il denaro perché può aiutarti significativamente nell’accudire il tuo bambino in sicurezza.

La prima domanda che dovresti porti quando vuoi acquistare un fasciatoio è: quanto spazio c’è in casa e dove allestirò l’area per il cambio del pannolino? 

Solo dopo potremo capire di cosa abbiamo bisogno e quindi quanto spendere. Anche se non hai una stanza o molto spazio a disposizione ci sarà sempre il modo di allestire una zona per il cambio del pannolino che abbia tutte le carte in regola per quello che serve. Le soluzioni che il mercato offre sono molte e sicuramente ci sarà quella che meglio si adatta alle tue esigenze.

La collocazione che sceglierai dovrà garantirti spazio di manovra e dovrà permetterti di avere a portata di mano tutto il necessario. Un bambino non se ne sta sempre fermo mentre sei all’opera con pannolini e salviette. Spesso scalcerà o vorrà girarsi, quindi è fondamentale che la zona del cambio del pannolino sia allestita in modo che tu abbia a disposizione tutto quello di cui hai bisogno.

Se decidi di non preparare una stanza, almeno per il primo periodo, valuta di allestire un area temporanea per il cambio del pannolino e magari rimanda di qualche mese una spesa più importante.

Se hai intenzione di preparare fin da subito la cameretta del bambino, cerca di pensare a come vorrai organizzarla. Hai già deciso quali mobili acquistare e come sono disposti gli spazi? Ricordati che un fasciatoio può occupare un discreto spazio.

Infine non dimenticare che ci sono soluzione alternative al classico fasciatoio. Ad esempio potresti usare un come come base d’appoggio per un fasciatoio materassino.

 

Quanto deve essere grande un fasciatoio?

Le dimensioni del fasciatoio che dovresti acquistare dipendono molto dallo spazio che hai a disposizione per allestire la zona del cambio pannolino. Se non hai un bagno molto grande o una stanza dedicata, potresti pensare di utilizzare un comò o un ripiano con un semplice fasciatoio materassino.

Alternativamente, se hai spazio sufficiente, puoi valutare di acquistare un fasciatoio cassettiera; è molto pratico perché ti consente di avere tutto il necessario per il cambio del pannolino a portata di mano. Non solo i prodotti per la pulizia, ma anche i vestitini per il cambio.

Considera che cambierai il pannolino del tuo bambino fino all’età di 2 o 3 anni. Per questo motivo ti consiglio di trovare un fasciatoio che ti consenta di cambiarlo per il tempo necessario scegliendo un modello che abbia almeno 60 cm di lunghezza. Eviterai, così, di doverti reinventare una nuova soluzione quando il tuo bambino sarà più grande.

 

Come scegliere il miglior fasciatoio?

Quali sono le caratteristiche di un fasciatoio che devono essere valutate in fase di acquisto? Spesso siamo portati a pensare che più è grande, meglio è però non è sempre vero. Come per altre cose, un buon fasciatoio è tale se si adatta bene alle nostre esigenze e alla nostra casa. Ecco quindi alcune delle caratteristiche che dovreste valutare quando volete acquistare un nuovo fasciatoio.

Altezza

I fasciatoi in mercato non hanno dimensioni standard. Sebbene alcuni siano regolabili in altezza è sempre bene capire qual è l’altezza del fasciatoio che si desidera acquistare perché deve essere adeguato a chi si occuperà più spesso di cambiare il pannolino al neonato. Il fasciatoio che sceglierai deve garantirti la giusta praticità.

Sicurezza

Guarda attentamente ciascun fasciatoio che pensi di acquistare e poni una particolare attenzione alla presenza o meno di barriere laterali. I bambini possono voler giocare, girarsi o altro quando sono sul fasciatoio e se non ci sono le dovute protezioni, potrebbe essere molto facile per il bambino rotolare di lato e cadere. Le barriere laterali servono per contenere la spinta del bambino ed evitare che cada dal fasciatoio.

Versatilità

Se è vero che lo scopo primario di un fasciatoio è quello di aiutarti nel cambio del pannolino, considera anche come potrai usarlo in futuro. Alcuni fasciatoi sono progettati per essere convertiti in una cassettiera o in un comò. Questo è sicuramente un modo furbo di convertire ad altri usi un oggetto che altrimenti sarebbe destinato ad andare in soffitto dopo un paio di anni ma che invece può essere sfruttato per più tempo

Vasca per il bagno

La vaschetta serve per fare il bagnetto al tuo bimbo ed è molto utile durante i primi mesi rispetto ad un lavandino o alla vasca da bagno. In genere queste vaschette hanno anche un tubicino per lo scarico dell’acqua così non è necessario sollevare la vaschetta per vuotarla, rischiando così di far cadere l’acqua a terra. La vaschetta incorporata è utile se hai modo di mettere il fasciatoio in bagno così che tu possa riempirla facilmente, magari usando il soffione della vasca o della doccia. Alternativamente, se metterai il fasciatoio in una stanza diversa, probabilmente non troverai pratico fare questo tipo di operazioni e rischierai di non usarla affatto.

Prezzo

Sebbene sia utile e comodo, non è detto che un fasciatoio sia indispensabile al 100% e, nel caso non si possa fare a meno, non è detto che debba essere per forza il più costoso. Cerca tra i prodotti disponibili quelli che meglio si adattano alla tua casa e all’uso che ne farai.

Facilità di pulizia

Un fasciatoio nuovo può sembrare incontaminato e bianco, tuttavia considera che potrebbe sporcarsi con il tempo. Che sia polvere o qualcos’altro di meno piacevole all’olfatto, avrai bisogno di qualcosa che puoi pulire a fondo e facilmente senza doverci spendere ore ed ore del tuo tempo.

Praticità

Ci sono dei prodotti indispensabili durante il cambio, come i pannolini e le salviette umidificate, la crema o il borotalco. Proprio perché è indispensabile per praticità e sicurezza avere tutto a portata di mano, valuta che nel modello che scegli ci siano ripiani e vani sufficienti per avere il minimo indispensabile a portata di mano oppure. In alternativa, posiziona il fasciatoio in prossimità di un mobiletto o di uno scaffale facile da raggiungere ed aprire.

Stile

Anche se non è fondamentale per l’utilizzo che se ne fa, cerca qualcosa che ti piace e che si adatti allo stile della tua casa. In genere i modelli chiari e minimalisti sono i più versatili. Se invece vuoi personalizzare il fasciatoio in base al sesso del tuo bambino, può essere un’idea carina scegliere un modello con fantasia azzurra se maschietto e rosa se femminuccia.

 

Fasciatoio Cassettiera CAM ASIA in Legno, Orso Re/ 240

GUARDA IL PREZZO

 

Il fasciatoio cassettiera e bagnetto Asia della Cam è una soluzione versatile che risponde alle principali esigenze offrendo, allo stesso tempo, una gradevole soluzione estetica ed è sicuramente una delle scelte migliori per il rapporto qualità/prezzo.

Il fasciatoio è in tessuto morbido ed è provvisto di un sistema di antiribaltamento a norma, indispensabile per cambiare il bambino in tutta sicurezza.

Le vaschette laterali, unite ai cassetti, offrono gli spazi necessari per avere tutto l’occorrente per il cambio del pannolino a disposizione.

La vaschetta incorporata per il bagnetto, munita di due diverse sedute anatomiche, vi da la possibilità di fare un bagnetto al bambino senza costringervi ad usare le mani per tenere sollevata la testa del piccolo. La vaschetta è omologata per bambini da 0 a 12 mesi. Il tappo e tubo di scarico incluso sono utilissimi per vuotare la vaschetta senza dover travasare l’acqua.

Infine, le ruote girevoli, vi consentono di spostare se necessario, il fasciatoio senza alcuno sforzo.

 

Fasciatoio Brevi Lindo Bagnetto

GUARDA IL PREZZO

 

Il fasciatoio Lindo Bagnetto offerto da Brevi è il prodotto se cerchi qualcosa di dimensioni contenute, facile da montare e da pulire, ma che allo stesso tempo offre tutto il necessario per avere una zona per il cambio del pannolino completa e funzionale.

La vaschetta anatomica con doppia seduta, una sdraiata per l’utilizzo dalla nascita 0-6 mesi la seconda, più ampia per i bambini da 6 a 12 mesi che riescono a stare seduti, permette di poter lavare il bambino avendo le mani libere.

Il telaio pieghevole mette a disposizione degli utilissimi scomparti laterali utili per avere a disposizione i prodotti per la pulizia, come il borotalco e le creme per la pelle, mentre il ripiano portaoggetti sottostante può essere utilizzato per tenervi i pannolini o gli asciugamani.

Grazie alle alte sponde laterali del materassino fasciatoio ed al sistema di antiribaltamento potrete cambiare il neonato in tutta tranquillità.